iten

ANDREOTTI LIBERO

1659
Ics
Ics
Nato a Pescia (Pistoia) nel 1875. Non fece studi regolari e coltivò fin da ragazzo un grande amore per le lettere e il disegno. Grazie all'aiuto di Alberto Grubicy, gli fu possibile dedicarsi alla scultura. Nel 1905 si trasferì a Parigi dove nel 1911 tenne la sua prima personale. Tornato a Firenze nel 1914, dopo il servizio militare, venne nominato professore dell'Istituto d'Arte. Fu autore di molti monumenti, e sue opere sono conservate in numerose Gallerie d'Arte italiane e straniere. Va ricordato anche per le sue attività  di illustratore, ceramista e medaglista. E' morto a Firenze nell'aprile del 1933.
iten

Medaglisti e Incisori