iten

DANTI VINCENZO

1792
Ics
Ics
Nato a Perugia il 22 aprile 1530, fu scultore,orafo, e architetto. La sua attività  di medaglista sembra limitata ad un'unica medaglia eseguita nel 1557 per Leone Baglioni, sulla quale si trovano le sue iniziali V.D. Fu educato giovanissimo all'arte orafa, ma ebbe anche una cultura letteraria. Compì il suo primo lavoro come scultore insieme al padre realizzando la statua di papa Giulio III, che doveva essere collocata su un lato del duomo di Perugia. Nell'agosto 1557 si trasferì a Firenze alle dipendenze di Cosimo I de'Medici. Qui lavorò come scultore in bronzo e marmo e fu anche nominato dal 1564 al 1570 console dell'Accademia Fiorentina del Disegno. Tornò definitivamente a Perugia nel 1573 ed ebbe la carica di architetto pubblico della città . Morì il 26 maggio 1576.
iten

Medaglisti e Incisori