iten

GAMBELLO VETTORE detto "CAMELIO"

1894
Ics
Ics
Scultore, medaglista, gioielliere e incisore di conii, nacque probabilmente pochi anni dopo il 1450. Il 28 settembre 1484 era nominato "maestro delle stampe" ossia incisore capo della Zecca veneziana. Lasciata Venezia nel 1510, pochi anni dopo si trovava a Roma dove il 24 giugno 1513 fu nominato incisore della Zecca insieme a Pier Maria Serbaldi da Pescia, detto il Tagliacarne. Alla fine del 1516 tornĂ² a Venezia dove rimase fino al 1537, anno in cui morì. Fu tra i primi ad usare la coniazione per le medaglie contribuendo a diffondere questo nuovo procedimento tecnico, impiegato nello stesso periodo anche dal Caradosso e dall'Enzola.
iten

Medaglisti e Incisori