iten

NANI ATTILIO

1916
v
Ics
Nato a Clusone, in provincia di Bergamo, il 19 maggio 1901. Dal padre artigiano apprese il mestiere di cesellatore e doratore. Studiò disegno all'Accademia Tadini di Lovere. Continuando poi il lavoro paterno, si trasferì a Bergamo, dove iniziò a comporre motivi decorativi su piatti, vasi, suppellettili religiose, ottenuti a sbalzo e cesello. Più avanti si dedicò alla scultura con lavori in terracotta e in bronzo: bassorilievi, ritratti, opere d'arte sacra ed anche alcune medaglie. Sua la tiara donata a Papa Giovanni XXIII dai bergamaschi, nel 1958. E' morto il 13 ottobre 1959.

Artista presente nella collezione di medaglie della GAMEC (galleria d'arte moderna e contemporanea) di Bergamo

iten

Medaglisti e Incisori