iten

LODI LEONE

1468
v
Ics
Nato a Soresina nel 1900. Trascorse nel Canton Ticino, dove sua madre era insegnante, ben nove anni. Tornato in Lombardia, frequentò a Milano, giovanissimo, i corsi serali dell'Accademia di Brera e le lezioni della Scuola Superiore di Arte Applicata del Castello Sforzesco; in quest'ultimo Istituto venne poi chiamato, nel 1920, quale docente. Le sue opere scultoree più note appartengono al periodo tra le due guerre, fra esse spiccano le grandi statue ed i gruppi eseguiti a Tor Viscosa. Ha modellato saltuariamente placchette e medaglie. E' morto nel 1974.

Artista presente nella collezione di medaglie della GAMEC (galleria d'arte moderna e contemporanea) di Bergamo

iten

Medaglisti e Incisori