iten

ARICà’ GIANNI

1770
v
Ics
Nato nel 1941, laureato in architettura, nel 1969 inizia la sua attività  di scultore, realizzando per la Chiesa di S. Marco, a Mestre, un grande altorilievo absidale. Tra i suoi lavori successivi figurano fontane, crocefissi, portali, cancelli, tabernacoli, amboni, gruppi di statue monumentali. Sue opere figurano in collezioni private e musei d'Italia, Francia, Germania, Belgio, Inghilterra, Stati Uniti, Canada e Ungheria. Di rilievo anche la sua attività  espositiva. Spesso si è dedicato anche alla modellazione di medaglie sia coniate che fuse. Vive e lavora a Venezia.

Artista presente nella collezione di medaglie della GAMEC (galleria d'arte moderna e contemporanea) di Bergamo

iten

Medaglisti e Incisori