iten

MEZZANA CORRADO

1316
v
Ics
Nato a Roma nel 1890, figlio di un funzionario dell'Amministrazione postale che si era trasferito, dalla natia Sarzana, nella capitale, nel 1877. Conseguita la licenza liceale, e la laurea in legge nel 1908, gli fu poi possibile dare seguito alle sue aspirazioni artistiche. Nel 1912 gli viene conferita una borsa di studio decennale presso l'Accademia di S. Luca. Nel 1914 consegue l'abilitazione all'insegnamento del disegno che esplicherà  per circa 35 anni presso la Scuola d'Arte del Comune di Roma. Come pittore dedicò la sua attenzione particolarmente ai temi religiosi ed ebbe meritata ed ampia fama come disegnatore di bozzetti per francobolli, che ebbe modo di realizzare nell'arco di tempo di oltre 20 anni, sia per lo Stato italiano che per la Città  del Vaticano e la Repubblica di San Marino. Ha progettato e firmato anche alcuni modelli per medaglie. E' stato Presidente della Pontificia Accademia dei Virtuosi del Pantheon. E' morto nel 1952.

Artista presente nella collezione di medaglie della GAMEC (galleria d'arte moderna e contemporanea) di Bergamo

iten

Medaglisti e Incisori