iten

SCORZELLI LELLO

1365
v
Ics
Nato a Napoli nel 1921. Incomincia a disegnare fin da ragazzo. Iscrittosi, per volere materno, all'Università  di Medicina, l'abbandona poco tempo dopo per passare all'Accademia di Belle Arti. Quindi inizia la sua partecipazione ad alcune esposizioni collettive. Negli anni successivi, dopo varie peripezie e una drammatica fuga dalla Germania, dov'era prigioniero, ritorna a Napoli. Nel 1947 vince il primo premio alla Mostra Nazionale di Cava dei Tirreni, nello stesso anno tiene la sua prima personale a Milano. Intorno al 1951, per incarico di Eduardo De Filippo realizza trenta grandi figure in altorilievo, per la facciata del Teatro S. Ferdinando a Napoli. E' invitato ripetutamente alle Biennali veneziane e alle Quadriennali romane e ad altre importanti mostre. Autore di numerose opere di tema religioso, ha realizzato anche alcune medaglie per la Segreteria di Stato della Città  del Vaticano per avvenimenti significativi dei pontificati di Paolo VI e di Giovanni Paolo II. Sue opere sono conservate in Musei e collezioni private.

Artista presente nella collezione di medaglie della GAMEC (galleria d'arte moderna e contemporanea) di Bergamo

iten

Medaglisti e Incisori