iten

CASTIGLIONI GIANNINO

1359
v
Ics
Nato nel 1884 a Milano. Allievo di E. Butti all'Accademia di Brera. Scultore attivissimo, è autore, tra l'altro, della tomba di Pio XI nella Basilica Vaticana, della statua di Dante, all'Ambrosiana di Milano, di una delle porte bronzee del Duomo di Milano, della progettazione e realizzazione, con l'architetto G. Greppi, del Cimitero Monumentale degli Italiani sul Monte Grappa e del Sacrario Militare di Redipuglia. Molto noto nell'ambito milanese dove le sue opere scultoree risultano assai numerose. Dedicò alla medaglia anche buona parte della sua attività  artistica. Tipico rappresentante del Liberty lombardo sia nelle medaglie che nelle placchette, ottenne lusinghieri risultati, specialmente nell'esecuzione dei ritratti. Sue opere sono conservate in collezioni pubbliche e private. E' morto a Lierna (Como) nell'agosto del 1971.

Artista presente nella collezione di medaglie della GAMEC (galleria d'arte moderna e contemporanea) di Bergamo

iten

Medaglisti e Incisori