iten

DI COLBERTALDO VITTORIO

1487
v
Ics
Nato a Forlì nel 1902, da antica famiglia veneta. Compiuti a Verona gli studi classici, dopo aver frequentato l'Accademia di Belle Arti, continua, sempre in ambito veronese, la sua formazione artistica fino al 1935. Estende poi la sua attività  anche a Roma, dove ha insegnato scultura al Liceo Artistico Statale. Si è in seguito dedicato a grandi opere monumentali, realizzando tra l'altro due monumenti a Cristoforo Colombo a Miami e a San Francisco, negli Stati Uniti. Altre sue importanti opere sono: la "Via Crucis" a Dachau in Germania, il monumento al Duca Amedeo d'Aosta di Gorizia, quello dedicato a Jan Palach, inaugurato a Roma nel 1970, il Monumento ai Marinai di Taranto. Ha realizzato anche piccole sculture in bronzo e saltuariamente ha eseguito alcuni modelli per medaglie. E' morto nel 1979.

Artista presente nella collezione di medaglie della GAMEC (galleria d'arte moderna e contemporanea) di Bergamo

iten

Medaglisti e Incisori