iten

FIUME SALVATORE

1233
v
Ics
Nato a Comiso (Ragusa) nel 1915. Nel 1931 frequenta l'Istituto di Belle Arti di Urbino e poi si trasferisce a Milano. Dapprima scrive racconti, poesie e un romanzo autobiografico, quindi si dedica esclusivamente alla pittura. Nel 1949, presenta la sua prima personale. E' attivo in seguito anche all'estero: Boston, Baden, Parigi e Londra. Ha partecipato alla Biennale di Venezia. Sue opere si trovano al Museo d'Arte Moderna di New York, e in raccolte private e pubbliche in Italia e all'estero. Dal 1978, trentatrà© sue opere sono collocate presso i Musei Vaticani d'Arte Moderna. Nella sua intensa attività  si è impegnato anche come grafico, scultore, scenografo e ceramista. Più volte si è dedicato alla progettazione e alla realizzazione di oreficerie e di medaglie. Negli ultimi anni ha lavorato quasi sempre nel suo studio a Canzo, in provincia di Como. E' morto il 3 giugno 1997.

Artista presente nella collezione di medaglie della GAMEC (galleria d'arte moderna e contemporanea) di Bergamo

iten

Medaglisti e Incisori