iten

GORI LUIGI

1570
Ics
v
Nato a Firenze nel 1838. Incisore e medaglista, allievo all'Accademia di Belle Arti di Firenze. Ancor giovane iniziò a lavorare per la Zecca fiorentina per la quale incise numerosi conii per monete e medaglie; tra queste alcune anche per la Repubblica di S. Marino. Davvero notevole il numero di pezzi che, nei più disparati settori e per le più svariate occasioni, portano la sua firma. Da segnalare che nel 1863, su una medaglia che i volontari dell'Aspromonte offrirono al medico Ferdinando Zanetti, che curò dalle ferite G. Garibaldi, figura la scritta Lab. Rossi e F.lli Gori, mentre successivamente, circa dal 1869 , su alcune medaglie figura anche la dizione "Luigi Gori e figlio F.".
iten

Medaglisti e Incisori