iten

LEOPARDI ALESSANDRO

1759
Ics
v
Il Papadopoli lo cita tra gli incisori attivi alla Zecca di Venezia. Durante lo svolgimento del suo incarico, che si svolse in più periodi dal 1496 al 1506, preparò gli stampi per le monete di rame. Suo tra l'altro il medaglione per il Doge Leonardo Loredan. Orafo fonditore architetto, il Consiglio dei Dieci gli affidò anche l’incarico di condurre a termine la fusione in bronzo della statua di Bartolomeo Colleoni modellata dal Verrocchio. Inoltre portò a termine i tre pili bronzei portastendardo posti in piazza S. Marco davanti alla Basilica. Morì a Venezia intorno al 1522.
iten

Medaglisti e Incisori