iten

VITTORIA ALESSANDRO

1540
Ics
v
Nato a Trento nel 1525. Dopo un primo periodo di apprendimento come scalpellino, lavorò presso la "bottega" degli scultori Grandi, dove acquisì abilità e conoscienze tecniche. Nel 1543 fu a Venezia dove lavorò presso lo scultore Jacopo Sansovino. Nel 1547 si trasferì a Vicenza, dove ebbe modo di incontrare Andrea Palladio, col quale eseguì lavori di decorazione in edifici vicentini. Ritornato a Venezia nel 1553 riprese a lavorare col Sansovino, ed eseguì, tra l'altro, una parte degli stucchi del Palazzo Ducale. Coincide con questo periodo la realizzazione della maggior parte delle sue medaglie, sicuramente tutte di notevole livello e nelle quali si evidenzia la sua grande abilità nell’esecuzione dei ritratti. Morì a Venezia nel 1608.
iten

Medaglisti e Incisori