iten

BONZAGNA GIAN FEDERICO

1175
Ics
v
Orafo, incisore e medaglista; nato a Parma. Dopo un tirocinio nella bottega del padre incisore, lavorò molto tempo a Roma. Nel 1554, come aiuto di suo fratello Gian Giacomo e di Alessandro Cesati, entrò alla Zecca papale. Morto il fratello, ebbe il compito di eseguire le bolle papali, incarico che perdette sotto Sisto V. Lavorò anche per la zecca di Parma per la quale incise conii per medaglie di Pier Luigi e Ottavio Farnese e delle monete d'oro di Ottavio. E incerta la data della sua morte, egli era però ancora vivo alla fine del 1586.
iten

Medaglisti e Incisori