iten

CANTÙ GIUSEPPE

769
Ics
v
Scultore attivo in ambito lombardo. Nato nel 1864 è stato allievo di Medardo Rosso. Dal 1896 risulta avere più volte esposto alla Promotrice di Belle Arti di Torino, a Brera, alle Triennali milanesi, al Salone di Parigi, a Monaco, a S. Pietroburgo. Autore di svariati monumenti funebri, busti, bassorilievi, sue opere si trovano alla Galleria d'Arte Moderna di Milano. La sua firma figura su medaglie soprattutto di soggetto sportivo, tra le quali da citare quella per Giovanni Raicevich, campione del mondo di lotta, per la Canottieri Olona, per i Tiratori Lombardi. Lui stesso praticò, a buon livello, il nuoto e il canottaggio. E’ morto nel 1916.
iten

Medaglisti e Incisori