iten

CRETARA LAURA

1281
Ics
v
Nata a Roma nel 1939. Viene iniziata all'arte della scultura dal padre Francesco, pittore, incisore e grafico. Dopo aver frequentato il Liceo Artistico di Roma, completa la sua formazione all'Accademia di Belle Arti ed alla Scuola dell'Arte della Medaglia, con la guida di grandi maestri. Nel 1961 entra alla Zecca di Stato in qualità di incisore: è la prima donna ad aver firmato una moneta nella storia della numismatica italiana. Ha creato poi numerosissime monete sia per la Repubblica Italiana, che per Stati esteri. Ha anche eseguito numerosi modelli per medaglie per conto di Enti di particolare importanza. Capoincisore della Zecca Italiana, ha diretto per diverso tempo la Scuola dell'Arte della Medaglia di Roma ed è stata responsabile artistico della Zecca di Stato. Ha avuto modo di realizzare inoltre opere scultoree e monumenti. E' stata sempre presente alle più significative mostre nazionali e internazionali del settore e sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private in Italia e all'estero. Tra le sue innumerevoli e pregievoli realizzazioni da citare almeno le emissioni celebrative ufficiali dell'I.P.Z.S. per l'avvento del Terzo Millennio e il conio della moneta da 1 Euro, riproducente "l'Uomo Vitruviano" di Leonardo da Vinci, contornato da dodici stelle, simbolo dell'Europa.
iten

Medaglisti e Incisori