iten

Lorioli: una presenza che continua

Ics
Ics
L’attività si rivolge inizialmente a medaglie connesse alle vicende del primo conflitto mondiale, alle quali si aggiungono coniazioni di carattere sportivo, per poi affrontare il settore delle edizioni commemorative ed infine delle medaglie ideate per eventi di risonanza nazionale. Nel 1923, per poter far fronte al consistente aumento delle commesse, la società trasferisce la propria sede in via Bronzetti, numero 25, in una nuova struttura che comprende lo stabilimento, gli uffici e le abitazioni dei titolari. Sono anni di decisivo impulso dovuto alla grande diffusione che la medaglia ottiene durante il ventennio fascista. Nel 1928 alla scomparsa di Filippo Lorioli ed al ritiro del fratello Michele, la conduzione dell’attività aziendale viene assunta dalla nuova generazione composta da Arturo ed Edgardo, figli di Filippo, e da Gualtiero, figlio di Michele. Il loro impegno si concentra sul perfezionamento dei reparti di progetto e modellazione, e sulla creazione di una adeguata rete commerciale.
Reparto Aziendale
La seconda guerra mondiale porta ad un rallentamento dell’attività produttiva che viene ridotta nell’agosto del ’43, quando lo stabilimento è gravemente danneggiato dai bombardamenti. Il dopoguerra comporta una riorganizzazione dell’attività e la costruzione di una nuova e più ampia rete di vendita. Si tratta di un periodo particolarmente delicato per cause sia interne che esterne all’azienda: nel 1946 muore prematuramente Edgardo Lorioli poco dopo il cugino Gualtiero recede dal suo impegno nella società; cambiano i metodi e i concetti di lavorazione; muta la situazione di mercato. La guida viene assunta da Arturo Lorioli, che si avvale della collaborazione di Franco Savoia per il settore commerciale e di Giovanni Amati per quello amministrativo.
Nei primi anni cinquanta entrano a far parte della direzione aziendale Vittorio Lorioli, figlio di Edgardo, Filippo e Giampaolo, discendenti di Arturo. La Lorioli si trasforma da società di persone a società di capitali, consolida la propria posizione attraverso l’acquisizione di una sede a Roma, di agenzie nelle principali città italiane e di alcune rappresentanze all’estero. Essendo necessari l’ampliamento e la razionalizzazione dei reparti di produzione, nel 1959 inizia la costruzione del nuovo stabilimento di Cernusco sul Naviglio che viene inaugurato l’anno successivo. Alla scomparsa di Arturo Lorioli nel 1965, la terza generazione Lorioli è professionalmente e logisticamente in grado di proseguire l’attività familiare. Viene valorizzata la produzione delle lavorazioni tradizionali e si avviano settori specialistici, come quello dei multipli d’arte, intensificando la collaborazione con gli artisti ed i rapporti con il collezionismo. La Lorioli partecipa alle principali manifestazioni e rassegne nazionali e internazionali della medaglia. Indicativa è l’assegnazione nel 1983 del premio AIAM (Associazione Italiana della Medaglia), sodalizio che riunisce artisti, editori e cultori della medaglia. Nel 1990 i componenti della famiglia Lorioli cedono la società e la produzione dello stabilimento viene diversificata. Le lavorazioni del settore della medaglistica cessano nel 1994. Vittorio Lorioli rimane nel settore come consulente e come ricercatore dando un contributo importante agli studi della medaglia. Collabora tra l’altro, alla rivista specializzata “Cronaca Numismatica”. Nel 1996 ha incrementato il medagliere del Museo Storico di Bergamo con un migliaio di medaglie di interesse storico dal 1919 in poi. Nel 1995 ha depositato presso l'Accademia Carrara di Bergamo 150 medaglie realizzate dall'Azienda di famiglia che, unitamente alla concomitante donazione di Cesare Johnson, costruiscono il nucleo iniziale della Collezione di Medaglie Contemporanee della GAMEC. Nel 2005 arricchisce la donazione Lorioli con oltre cento modelli e bronzi d'autore.

Raccolta Lorioli
Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea Accademia Carrara Bergamo | Settembre 2005

Il patrimonio stampi Lorioli aveva raggiunto nel tempo una consistenza notevole: più di 40,000 stampi per medaglie ed oltre 20,000 per distintivi, targhe ed ogetti consimili, inoltre modelli, ferri da taglio e utensili vari ad essi relativi.
Questo materiale era conservato con cura, diviso per settori e numerato progressivamente; cessata la produzione, è ormai per la massima parte non più disponibile o rintracciabile. Lo stesso risultava elencato in una documentazione cartacea altrettanto precisa, che è stato possibile ricostruire. Questo nucleo e un certo gruppo di altre attestazioni (cataloghi, fotografie, disegni, campioni e materiali vari) è stato riunito in un "Archivio Storico dall'Azienda " attraverso il quale è possibile:
  • Svolgere iniziative, ricerche, studi nel campo della medaglia.
  • Partecipare a mostre ed esposizioni
  • Mettere a disposizione della Committenza originaria notizie e riscontri sui lavori realizzati nel corso di oltre 70 anni di attività
  • Dare un' assistenza per la progettazione o realizzazione anche di nuove coniazioni, fornendo le soluzioni migliori alle problematiche ad esse connesse (ricerca dell'artista, scelta del tipo di esecuzione,determinazione dei diametri e dei metalli, e così via)
Partecipazioni a mostre ed esposizioni

MODERN ART MEDALS
Mostra del 26° Congresso FIDEM-THE HAGUE | Ottobre | Dicembre 1998
X MOSTRA DELLA MEDAGLIA D'ARTE - AIAM - ROMA
Novembre 1997 | Febbraio 1998
XI MOSTRA DELLA MEDAGLIA D'ARTE - AIAM - ROMA
Aprile 2004 | Settembre 2004
PRIMA MOSTRA D'ARTE SPORTIVA DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO
Marzo 1999 | Maggio 1999
TRIENNALE ARTE E SPORT | REPUBBLICA DI SAN MARINO
19 Ottobre 2002 | 9 Novembre 2002
ALPI - SPAZI E MEMORIE
MilanoMontagna | Ottobre 1999

ARTE A BERGAMO
Palazzo della Ragione BG | 30 Novembre 2002 | 2 Marzo 2003

OMAGGIO A MARIO SIRONI
GAMEC | BG | 20 Giugno 2004 | 20 Agosto 2004

WAR IS OVER
GAMEC | BG | Ottobre 2005 | Febbraio 2006

CAMPIONI DEL MONDO - ALLORI E COLLEZIONISMO
Vicenza Numismatica | VICENZA | Ottobre 2006

GIUSEPPE GARIBALDI "EROE DEI DUE MONDI"
Palazzo del Capitano | MANTOVA | 9|25 Febbraio 2007

Coniazioni: alcuni esempi

medaglia
50° Olimpiadi Invernali di
Cortina
1956|2006
medaglia
Medaglia Calendario
2007
medaglia
Bicentenario della
nascita di G.Garibaldi 2007
iten

Medaglisti e Incisori